20/06/2019 07:58:32

IL PORTALE REGIONALE DEGLI INFORMAGIOVANI

TU SEI QUI > Home


postheadericon Usa il tuo account

Se sei già registrato fai il (Login )a questo portale per una maggiore integrazione.



Se non sei ancora registrato, vai alla pagina di registrazione che trovi (qui) per poterti registrare ora.

Registrandoti al portale riceverai le newsletter e potrai interagire con gli utenti del sito: vedere i commenti che altre persone hanno lasciato sulle news e, magari, lasciare anche il tuo parere.



TUTTE LE INIZIATIVE DELLA REGIONE A FAVORE DEI GIOVANI

Dettagli

LA MAPPA DEGLI SPORTELLI INFORMAGIOVANI





Entra

POLITICHE GIOVANILI, AL VIA IL PROGETTO “I GIOVANI C’ENTRANO”
postheadericon NEWS ED EVENTI

L’Incontro tra la giunta e la consulta regionale dei giovani

gen 29

Written by:
29/01/2013 15:56  RssIcon

Le principali problematiche dei giovani e il loro contributo alla crescita e alla coesione della comunità sono state al centro dell’incontro di ieri pomeriggio tra la Giunta Regionale e la Consulta Regionale dei Giovani. Un primo appuntamento, previsto dalla legge regionale n. 24/2011 “Norme in materia di politiche giovanili”, che ha visto offrire “piena disponibilità dell’esecutivo” ad accogliere le proposte e le istanze che perverranno dalla Consulta, rappresentata dal presidente David Buschittari, e dai giovani componenti, tra essi rappresentanti delle Università, delle scuole superiori, dei movimenti giovanili delle organizzazioni sindacali, dei giovani amministratori comunali e provinciali, delle formazioni giovanili dei partiti politici e dei giovani imprenditori. La Consulta offre l’opportunità di creare un trait d’union tra il mondo giovanile sul territorio e la giunta regionale che potrà interpretare al meglio le proposte e le idee. “Non a caso veniamo valutati come la regione più Youth Friendly (amica dei giovani) d’Italia” ha commentato il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, che ha aggiunto: “La costante attenzione ai giovani è tra le priorità della Giunta per il 2013. In un quadro complesso e particolarmente critico, il confronto è fondamentale: la Regione è presente e tiene in assoluto rilievo i giovani, che sono una vera risorsa e rappresentano la crescita e lo sviluppo della comunità. Sono le nuove generazioni la risposta, vitale e intelligente, alla crisi del sistema, per questo vanno sostenute nell’inserimento nel mondo del lavoro. Vanno ricercate nuove opportunità per i nostri ragazzi, per agganciare la ripresa”. Al primo posto, quale questione prioritaria, il lavoro e la disoccupazione giovanile. Tra le misure illustrate nel corso dell’incontro dalla giunta: la stabilizzazione dei contratti dei giovani precari, gli incentivi per le aziende che assumono under 35, gli incentivi all’assunzione di giovani laureati e diplomati nelle micro, piccole e medie imprese marchigiane per il supporto ai processi di internazionalizzazione, la riforma dell’apprendistato, il prestito d’onore regionale, l’iniziativa ‘adotta un giovane’, i voucher per master universitari. Tra le tematiche correlate, i bandi per l’edilizia agevolata, l’accesso al credito, il servizio civile regionale e l’implementazione della rete degli Informagiovani che, grazie al portale, garantirà la visibilità di tutte le iniziative regionali a favore dei giovani. L’esecutivo ha auspicato la necessità di trovare una prassi di confronto, come rilevato dall’assessore alle Politiche giovanili, Paolo Eusebi, per cui viene ora attivata una metodologia di confronto per la rappresentanza dei giovani. Periodicamente la giunta, come previsto dalla legge, dedicherà una seduta dei lavori al coordinamento degli interventi sulle politiche giovanili per garantire l’intersettorialità e la trasversalità delle azioni: l’incontro “rappresenta un segnale importante in questa direzione” ha rilevato l’esecutivo.

AVVISO PUBBLICO della Fondazione Marche Cinema Multimedia

Avviso pubblico concernente la “Richiesta e acquisizione di documentazione artistica e company profile finalizzate alla individuazione e selezione di produzioni audiovisive cui affidare realizzazione di video promozionali per allestimento spazi Regione Marche - EXPO 2015”.

Dettagli

PRESENTATO LO SPORTELLO INFORMATIVO REGIONALE VIRTUALE 
Si apre una stagione nuova nella comunicazione delle politiche giovanili. Dopo la positiva esperienza del sito regionale Pogas Marche, è in via di sperimentazione il Portale regionale che mette in rete gli Informagiovani del territorio. A presentarlo, questa mattina nella sede regionale, l’assessore regionale alle Politiche giovanili, Paolo Eusebi (leggi il comunicato stampa intero nella sezione dettagli).

Dettagli

CONSULTA REGIONALE DEI GIOVANI 

Con l'avvio della nuova legislatura è iniziata la raccolta delle designazioni per la costituzione della nuova Consulta regionale dei giovani prevista dalla legge regionale 24/2011. Al riguardo, in questa sezione sono disponibili gli atti relativi (delibera di istituzione e di funzionamento e decreti di nomina dei componenti relativi alla consulta insediata nella precedente legislatura). 

Dettagli

POLITICHE GIOVANILI: TAVOLO DI CONCERTAZIONE

La giunta regionale con delibera 440 del 2/04/2012, ha approvato i criteri e le modalità di costituzione e funzionamento del tavolo di concertazione e del gruppo di supporto tecnico.

Dettagli

ACCORDO REGIONE MARCHE DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU'


La regione Marche, con DGR 438 del 2/04/2012, ha approvato i criteri e le modalità per l'attuazione degli interventi previsti dal progetto "i giovani C'ENTRANO", in relazione all'accordo sottoscritto tra la regione e il Dipartimento della Gioventù. Al riguardo, in questa sezione sono disponibili gli atti relativi all'accordo. 

Dettagli

ELENCO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI GIOVANILI



L'elenco regionale è previsto dalla legge regionale n. 24/2011 e disciplinato con delibera di giunta del 2 aprile 2012. Ogni anno, dal 10 gennaio al 10 febbraio, è possibile presentare domanda di iscrizione all'elenco.  Al riguardo, in questa sezione sono disponibili gli atti relativi (delibera di istituzione dell'elenco, modulistica per la presentazione  della domanda, decreti di iscrizione annuali all'elenco).

Dettagli

INTERVENTO A "SCUOLA" DI CONVIVENZA

Si è concluso l'iter relativo all'intervento a "scuola" di convivenza 

Il bando, che ha inizialmente messo a disposizione risorse per circa 130.000,00 euro, per il cofinanziamento di progetti e laboratori di promozione e di educazione alla legalità, alla convivenza civile e alla socialità, è stato integrato con altre risorse finanziarie; il totale ha consentito il cofinanziamento di 15 progetti. 

Al riguardo, in questa sezione sono disponibili gli atti relativi (approvazione del bando; decreti di approvazione della graduatoria dei progetti ammissibili e di quelli ammessi a contributo).

Dettagli

You must be logged in and have permission to create or edit a blog.